Alessandro Verdolini incoronato ad Alassio il più bello d’Italia

Alessandro Verdolini Il + bello d'Italia

Alessandro Verdolini è il vincitore del concorso “Il + Bello D’Italia 2022”. La finale del concorso si è svolta ad Alassio. Alessandro è laureato in scienze della comunicazione e di professione fa il DJ.

E’ marchigiano, il vincitore del concorso nazionale di bellezza maschile “Il + Bello D’Italia”. Alessandro Verdolini, 28 anni, occhi azzurri, fisico atletico, alto 1.87 cm è riuscito a salire sul podio più alto della celebre manifestazione organizzata da Silvio Fasano e ideata nel 1979 da lui e dal fratello Antonio Fasano. Con il supporto dell’artista torinese Rudy Valli. “Il + Bello D’Italia” è tornato dopo 27 ad Alassio. La località ligure che lo aveva tenuto a battesimo negli anni 70, riscuotendo un indubbio successo di pubblico.

 Alessandro Verdolini Il + bello d'Italia

Alessandro Verdolini, di professione Dj, laureato in scienze della comunicazione, non è nuovissimo al palcoscenico. Nel 2021 infatti ha preso parte alla trasmissione televisiva “Uomini e Donne” su Canale 5 nel ruolo di corteggiatore. Mentre nel 2022 è stato il protagonista maschile del videoclip “Bottiglie D’Assenzio” dei rapper romani China e Alexx La Bay. Oltre che brand ambassador della linea di costumi Cool Factory.

La giuria non ha avuto dubbi: è lui nuovo “re” d’Italia. Con scettro e corona che negli anni erano stati indossati anche da personaggi della tv e dello spettacolo e del cinema oggi molto famosi come Gabriel Garko, Beppe Convertini, Ettore Bassi, Raffaello Balzo.

Hanno calcato la passerella de “Il + Bello D’Italia”: Paolo Conticini, a Luca Canonico, a Giorgio Mastrotta, a Valerio Zelli (componente musicale del gruppo O.R.O.), ad Enrico Mutti e così via.

 Alessandro Verdolini Il + bello d'ItaliaLe altre fasce sono: “Il + Bello per la Fotogenia” è Antonio Amodeo, anni 19 di Anguillara (Roma), “Il + Bello per il Cinema” è Riccardo Mulas, anni 23 di Valenza (Alessandria), “Il + Bello per la Tv” è Mario Praticò, 31 anni di Crotone, “Il + Bello per la Moda” è Jonathan Panzeri, anni 19 di Bergamo, “Il + Bello per lo Sport” è Stefano Berton, anni 30 di Torino, “Il Talento + Bello D’Italia” Premio Speciale Antonio Fasano è Francesco Giugno, anni 18 di Palo Del Colle (Bari), “L’uomo Ideale D’Italia” è Nicolò Di Tullio, 28 anni di Genova.

La serata finale, svoltasi in piazza dei Partigiani di Alassio, è stata presentata dalla giornalista televisiva Rai, Cristina Carbotti. Affiancata dalla collega Renata Cantamessa la nota “Fata Zucchina” giornalista e divulgatrice agroalimentare.

La Giuria tutta al femminile era composta da: la medium Teodora Stefanova (Presidente), Miss Inverno Arianna Caputo, Miss Muretto 2012 Beatrice Bertolino, l’Air Stylist Giorgia Fontanetta, la Consigliera Comunale di Alassio Cinzia Salerno, l’Avv. Margherita Gallo e Isabella Saladino Miss Senza Trucco.

Sul palco, vip come il giornalista ed esperto di cucina Edoardo Raspelli. Il comico di fama nazionale Marco Carena, volti televisivi come Simone Sfriso (Simon) e Neiva.

“Il + Bello D’Italia” il vero e originale dal 1979, in tanti anni anche più volte goffamente imitato, è stato organizzato da Silvio Fasano. Al suo fianco il direttore artistico (e coreografo) Fabio Fallabrino.

Il concorso è stato patrocinato dal Comune di Alassio, dalla Regione Liguria e dalla Provincia di Savona.

Condividi su:
ComVideo i tuoi comunicati in diretta streaming

RecentPosts

mente sana

Una mente sana aiuta a vivere meglio

Benefici per la salute mentale: Tenere la mente attiva può aiutare a prevenire l’insorgenza di malattie mentali come la depressione e la demenza.
Miglioramento della memoria: Allenare la mente può aiutare a migliorare la memoria a breve e lungo termine.
Sviluppo delle capacità cognitive: Attività mentali come risolvere puzzle, giocare a giochi di strategia e leggere libri possono aiutare a sviluppare le capacità cognitive.
Mantenimento della flessibilità mentale: Mantenere la mente attiva può aiutare a mantenere la flessibilità mentale e a prevenire la rigidità mentale.

Read More »

Partners