Da 1200 a 20mila euro al mese, la svolta di Martina Twerk che, grazie a OnlyFans, ha cambiato la sua vita

Martina Twerk
            Intervista a Martina Castagnoli  top influencer che ha rivoluzionato la sua vita raggiungendo cifre da capogiro 
                   “Ho lasciato il lavoro di cameriera da 1200 euro al mese per guadagnarne 20 mila con dei video da casa”.
La svolta di Martina Castagnoli, in arte Marti Twerk, influencer che a 20 anni è già una star su Onlyfans e non solo. I suoi video su Youtube dove twerka fanno boom di visualizzazioni e le sue dirette sono viste da migliaia di persone. La  popolarità porta a sognare ma se tutto dovesse finire  Martina ha già pronto il suo piano B.

Da dove nasce il tuo “nome d’arte” Marti Twerk?
Tutto è nato su Youtube, dove faccio video di twerk dal 2017, tra i tanti commenti alcuni mi  chiamavano con il diminutivo di Marti Twerk, l’ho trovato divertente e così ho deciso di utilizzarlo proprio come nome d’arte, infatti su Instagram mi chiamo proprio Martitwerk_official. 

Quando ti sei accorta che il tuo modo di ballare stava diventando un trend e ti stava portando successo sul web?
Il vero boom c’è stato durante la quarantena. Ho iniziato per gioco a fare delle dirette e, in pochissimo tempo, ero sempre più richiesta da ragazzi non solo italiani. In quel periodo si sono avvicinati a me molti influencer come Andrea Maddaluni, Daniele Tosto e il cantante Young Signorino col quale sono anche stata assieme, in tutti i sensi. Nelle mie dirette ero spesso con Giulia Ottorini, mia ex amica del cuore, oggi fidanzata del rapper italiano Mambo Losco.

Come fa una ragazza giovanissima come te a vivere solo di social?
Fino a qualche anno fa lavoravo in un locale come cameriera, guadagnavo poco più di 1200 euro al mese, oggi invece la mia vita è cambiata grazie ai social e ad Onlyfans.

Quanto riesci a guadagnare al mese grazie a questa portale?
Ho una media di 20 mila euro al mese, anche di più.

Sono tantissimi. Che tipo di richieste ti arrivano dai tuoi fan?
Di ogni genere. Quelle più comuni riguardano foto e video di piedi. Ma molti mi richiedono video dove mi masturbo o dove mostro altre parti del corpo. Sono tanto richiesti anche video di me con altre ragazze. C’è un po’ di tutto ed è comunque per me lavoro.

Video di te con altre ragazze, quindi sei bisessuale?
No, sono etero. I video li faccio per lavoro ma non sono attratta dalle donne sessualmente.

Qual è stata la richiesta più strana ricevuta su OF?
Un uomo mi ha chiesto un video dove facevo la pipì. Mi aveva offerto tanto: cinque mila euro.

Una ragazza che ha un profilo su OF dove mostra video e foto intimi, ha difficoltà in amore?
Beh, sono single per questo. Non credo che se una ha OnlyFans poi non ha un fidanzato. Non è sempre così. Anche se il mio ex mi ha lasciata proprio per questo. All’inizio gli andava bene, poi ha iniziato a non apprezzare più il mio lavoro e così abbiamo preso due strade diverse.

E se un giorno dovessi fidanzarti con un ragazzo che ha anche lui OF, ti farebbe piacere?
Non so se lo potrei accettare, non l’ho mai provato. Però magari potremmo fare i video insieme.

Cosa hai fatto con i primi soldi guadagnati grazie a OF?
Ho comprato un portatile e mi sono tolta qualche sassolino dalla scarpa. Pochi capricci perché penso al futuro e a come diventare imprenditrice di me stessa.

Cosa sogna Martina nel suo futuro?
Ho il mio piano B. Studio e sogno di aprire una catena di franchising di centri estetici dove poter invitare influencer in cambio di pubblicità e, ovviamente, continuare su OF finché si potrà.

Condividi su:
ComVideo i tuoi comunicati in diretta streaming

RecentPosts

Letizia Borella mondiali Body painting

il team tutto italiano composto dall’artista Francesca Cavicchio, assistente Iris Pfeiffer e tela Letizia Borella ai mondiali di bodypainting

Ancora un ottimo piazzamento per il team tutto italiano composto dall’artista Francesca Cavicchio, assistente Iris Pfeiffer e tela Letizia Borella ai mondiali di bodypainting tenutisi a Klagenfurt dal 20 al 23 luglio. L’opera “indossata” da Letizia si è infatti guadagnata il terzo posto nella categoria pennello e spugna. Sempre con Francesca, racconta Letizia, l’anno scorso siamo arrivate prime, è sempre un emozione incredibile. Il 3 settembre sarò al Cattolica Bodypainting, in questa occasione mi auto dipingeró avendo da poco iniziato a dipinger

Read More »

Partners