Da Sanremo a Joseba Academy si raccontano il maestro Enzo Campagnoli e Gianni Testa

Lui è Gianni Testa, produttore discografico italiano di successo nel panorama musicale, direttore artistico di due importanti realtà discografiche, Joseba Label e Joseba Publishing.

Testa ha prodotto giovani artisti e nomi noti da H.E.R. a Lorenzo Licitra feat Anggun, Valeria Marini, Federico Fashion Style, che ha fatto della musica il centro della sua vita. Ora è pronto a partire con un’altra avventura assieme al maestro Enzo Campagnoli, direttore d’orchestra che quest’anno salirà per la diciassettesima volta sul palco del Festival di Sanremo, e con il quale ha fondato la “Joseba Academy”.

Come nasce l’idea della Joseba Academy, di cui tu, Gianni, sei il Presidente?

La struttura Joseba è nel cuore di Roma, a destra di San Pietro: 350 mq in cui sono presenti grandi sale di registrazione, uffici, camerini e terrazzi. Io e il mio amico Enzo Campagnoli ci siamo chiesti cosa potessimo fare per aiutare le centinaia di giovani che ci domandano di poter lavorare con noi ma che, anche se talentuosi e dotati di carisma, non sono ancora pronti per affrontare una produzione. Così abbiamo deciso di metterci a disposizione  di coloro che, dopo aver superato un provino, riteniamo abbiano le caratteristiche giuste per essere formati ed informati sul mercato discografico. Nasce così all’Academy,  una “farm” in cui anche gli artisti meno facoltosi possono avere o creare le loro chances.

Chi incontreranno gli studenti

Il maestro Enzo Campagnoli, che è il Direttore Artistico dell’Academy, ha spiegato che questa nuova realtà nasce con l’intento di regalare ai giovani la possibilità di formarsi così da essere ben addestrati, come dei guerrieri, prima di salire sul famoso treno che passa una volta nella vita. È questa la mission? E in che modo  si svilupperà la Joseba Academy?

Abbiamo pensato a 180 ore formative durante le quali gli artisti incontreranno i grandi nomi della discografia italiana, da Orietta Berti a Michele Bravi, a Clementino, Mattia Briga , Emanuel Lo, Massimo Boldi ,Luisa Corna e tanti altri. E poi i più grandi legali, Leopoldo Lombardi, Claudia Barcellona, la nostra consulente di immagine Silvana Matarazzo, la vocal coach resident di “Tale e Quale Show” Dada Loi, per offrire una formazione ai nostri giovani fatta da professionisti seri.

Che cos’è “L’inedito sotto l’albero”?

È un meraviglioso brano scritto a Dicembre, durante il primo incontro, dal docente di Songwriting, il cantautore Giovanni Segreti Bruno in collaborazione con Luca Napolitano, reduce dal successo del brano scritto per Lorenzo Licitra e cantato anche da Anggun “ Eli hallo”, e dai giovani artisti che lo interpretano e il cui  ricavato andrà alla “Cittadella di Padre Pio”.

Formazione per tutti

Hai affermato che “La formazione è un diritto di tutti”, anche di chi non può permetterselo. È quindi un sogno che può concretizzarsi anche per quei ragazzi che non hanno molte possibilità economiche?

Sia io che il maestro non proveniamo da famiglie facoltose e non siamo “figli di” ma abbiamo lottato e studiato per raggiungere la nostra posizione facendo sacrifici e rinunce. Per questo motivo  abbiamo deciso di voler sostenere quei talenti che vogliono formarsi ma che non hanno grandi possibilità. Speriamo tra l’altro di riuscire, prossimamente, ad essere sostenuti anche noi da enti e bandi per poter assegnare delle vere e proprie borse di studio.

Condividi su:
ComVideo i tuoi comunicati in diretta streaming

RecentPosts

mente sana

Una mente sana aiuta a vivere meglio

Benefici per la salute mentale: Tenere la mente attiva può aiutare a prevenire l’insorgenza di malattie mentali come la depressione e la demenza.
Miglioramento della memoria: Allenare la mente può aiutare a migliorare la memoria a breve e lungo termine.
Sviluppo delle capacità cognitive: Attività mentali come risolvere puzzle, giocare a giochi di strategia e leggere libri possono aiutare a sviluppare le capacità cognitive.
Mantenimento della flessibilità mentale: Mantenere la mente attiva può aiutare a mantenere la flessibilità mentale e a prevenire la rigidità mentale.

Read More »

Partners