Il nuovo decreto ha cancellato la possibilità di festeggiare il Capodanno in piazza o in discoteca

Come sarà il Capodanno 2022? No ai festeggiamenti nelle discoteche, nelle sale da ballo o negli altri locali assimilati dove si svolgono eventi, concerti, feste aperte al pubblico. E ancora, niente brindisi in piazza. Sì invece al cenone al ristorante (servirà comunque il green pass rafforzato).
Non siamo dunque ai livelli dello scorso anno quando l’Italia virò in ‘zona rossa’ nei giorni delle feste natalizie, rinunciando sostanzialmente anche solo alle celebrazioni in famiglia. Ma il Governo Draghi ha voluto comunque prendere la strada della prudenza col decreto Festività, volto a contrastare l’aumento dei contagi (ieri record da inizio pandemia, oltre 44mila casi) dovuto alla variante Omicron.

Sì al cenone al ristorante, ma servirà il super green pass
Chi ha deciso di festeggiare l’entrata nel 2022 in un ristorante non dovrà disdire la propria prenotazione. A patto che sia provvisto di Super Green pass (vaccinati e guariti dal virus): la novità del decreto Festività è che fino al 31 marzo il certificato verde rafforzato sarà necessario anche solo per poter prendere un caffè al bancone del bar. Finora lo era solo per pranzare o cenare nei ristoranti al chiuso.

No al Capodanno in piazza o in discoteca

Nel decreto di Natale è stato stabilito che fino al 31 gennaio 2022 sono vietati gli eventi, le feste e i concerti, comunque denominati, che implichino assembramenti in spazi all’aperto; quindi niente capodanno 2022 in piazza, provvedimento del resto già assunto nei giorni scorsi da numerose città. Saranno poi chiuse le sale da ballo, discoteche e locali assimilati, dove si svolgono eventi, concerti o feste comunque denominati, aperti al pubblico.

LEGGI ANCHE
Covid, news di oggi. Vaccino, report Iss: over 80 non vaccinati 85 volte più a rischio di intensiva, Calabria e FVG in zona gialla per altri 15 giorni Nessun limite alle cene private
Lo scorso Capodanno fu quello dei festeggiamenti a casa. Festeggiamenti limitati visto che il governo raccomandò agli italiani di non ospitare più di due persone esterne al proprio nucleo familiare in casa durante le feste di Natale e di Capodanno. Questa volta invece non ci sono limiti a quante persone invitare nelle proprie abitazioni.

Mascherine Ffp2 sui mezzi pubblici
Chi decide di muoversi coi mezzi pubblici, magari per visitare una città nel giorno di Capodanno, dovrà necessariamente indossare le mascherine Ffp2 (quindi non quelle chirurgiche), le uniche accettate anche al cinema, a teatro, allo stadio oppure nei musei. Fonti del governo fanno sapere che nei prossimi giorni il prezzo delle Ffp2 potrebbe essere calmierato.

Come era stato lo scorso Capodanno
Non sarà dunque un Capodanno in lockdown, lo si potrà festeggiare coi propri amici e parenti (a casa o al ristorante), gli spostamenti tra le regioni non saranno limitati, non vi sarà coprifuoco. Tutte misure di restrizione presenti invece lo scorso San Silvestro. Ed è sicuramente un traguardo (se così lo si può definire) al quale si è arrivati anche e soprattutto grazie alla campagna vaccinale.

Condividi su:
ComVideo i tuoi comunicati in diretta streaming

RecentPosts

Alessandro Esposito Relish

Evento Relish Alessandro Esposito

Alessandro Esposito Relish organizza l’evento dell’anno L’evento dell’anno un successo clamoroso targato RELISH (brand di moda femminile fondato nel 2008 dall’imprenditore partenopeo Alessandro Esposito), che ha presentato la sua collezione Primavera/Estate in una suggestiva location sul mare campano: Il Rama Beach Cafe.

Read More »

Partners