Rossella Vitolo al Festival di Venezia in bianco sposa: sfila sul red carpet con un abito da sogno.

Rossella Vitolo Festival del Cinema 2021

Non solo cinema ed attori i protagonisti della Mostra del Cinema di Venezia 2021. Il web, le influencer ed il loro stile rubano la scena. Rossella Vitolo è stata una delle protagoniste della seconda serata del Festival del Cinema, ha preso parte alla prima di The Card Counter ammaliando il tappeto rosso. Si è presentata sul red carpet della 78esima edizione del Festival di Venezia in bianco, indossando un abito a sirena firmato Marinella Spose, avvolta tra pizzo bianco e trasparenze. L’abito ideato per una sposa è stato portato da Rossella con eleganza, charm, pura sensualità e con la perfetta disinvoltura per una serata di gala.

Il taglio a sirena si è sposato perfettamente sul suo corpo mettendo in evidenza le curve sinuose, le maniche imperiali e la fascia gioiellò che le avvolgeva i capelli le hanno dato il tocco di un angelo o meglio di una fata come l’hanno definita i suoi followers sul web.

A completare l’outfit Sandalo Monica di Sergio Rossi,  9 cm in vernice bright skin nuova tendenza della prossima stagione. Ed a perfezionare  il tutto un’acconciatura semplicissima e raffinata: capelli lunghi lisci avvolti dalla fascia gioiellò in pendant con l’abito ed un make up luminosissimo che contornando perfettamente i suoi lineamenti, ha dato risalto ancor di più ad i suoi meravigliosi occhi azzurro cielo. In forma strepitosa dopo l’estate e con una luce particolare in viso è riuscita nuovamente ad incantare Venezia.

Condividi su:
ComVideo i tuoi comunicati in diretta streaming

RecentPosts

E But Not lancia le Sneakers

Dopo il grande hipe della presentazione della collezione Summer 2022 il sito di But Not è stato intasato dai preorder della grande novità di quest’anno

Read More »

I maiali NFT di Kevin King

Risponde ad un nome che non ha bisogno di presentazioni Kevin King, indiscusso maestro del tatuaggio, ma chi lo conosce sa che dorme poco e,

Read More »

Partners